Analisi di particelle, polveri e prodotti di corrosione

Analisi di particelle, polveri e prodotti di corrosione

E’ estremamente utile conoscere l’origine di una particella microscopica, di una polvere metallica, di un ossido, di un prodotto di corrosione, di un rivestimento galvanico.

Conoscere quali elementi compongono una fibra, un frammento, un rivestimento, un truciolo metallico, un materiale non metallico, un minerale, può aiutare nella valutazione del grado di pulizia/contaminazione di un campione. Mediante la tecnica SEM+EDS è possibile eseguire analisi elementari di fibre, frammenti, rivestimenti, trucioli di materiali metallici, non metallici, medicinali e minerali, nonché valutare fenomeni di corrosione attraverso l’analisi dei prodotti di corrosione/ossidi. Sono possibili analisi di campioni microscopici grazie alle dimensioni del fascio focalizzato (alcuni micron). E’ inoltre possibile eseguire la mappatura degli elementi che compongono un campione oppure misurare la concentrazione di un particolare elemento. Per un’analisi più approfondita è possibile associare un’analisi IR per la definizione dei gruppi funzionali e dei finger print.